Alcuni consigli utili per esportare all'estero

Se hai pensato che sia arrivato il momento di esportare all'estero, i tuoi prodotti e/o servizi, prenditi un paio di minuti per leggere questo articolo.


Fondamentalmente ci sono domande da porsi:

· Qual’è il tuo mercato?

· A chi aspiriamo vendere od offrire i nostri prodotti/servizi? Per chi è e perchè?

· Cosa stiamo promettendo in cambio con il prodotto o servizio che offriamo?


Il primo step, quando un’azienda decide di espandere la sua attività all’estero, è capire in quale mercato dirigersi, vuol dire identificare chi sono i suoi possibili clienti (è finita l’era di cercare di vendere tutto a tutto il mondo) nello specifico, bisogna utilizzare la psicografia più che la demografia, quindi identificare dettagliatamente il profilo del pubblico al quale offrire la i tuoi prodotti e/o servizi, essi non sono per tutti! Il consiglio di Seth Godin (autorevole scrittore di 18 best sellers internazionali di marketing) è obbligarsi –e- a porre il focus sul tuo cliente.

Una volta identificato il pubblico, più filosoficamente bisogna capire dove vuoi dirigerlo? Il secondo step è, quindi, analizzare il comportamento del consumatore, le sue abitudini, perché dovrebbe preferire il tuo prodotto per esempio rispetto ad un prodotto locale, come acquisterebbe, in che forma etc.


Il terzo step è capire in dettaglio come promuovere la tua azienda, il tuo prodotto e/o servizio.

Compiere la promessa. Se il cliente ti ha seguito fin qui, devi dargli qualcosa in cambio.


Il nostro primo approccio è sempre utilizzare il marketing digitale. Questa è una regola per noi in Proa Digital; esso ci offre diversi strumenti per analizzare, capire e indagare con concretezza la possibilità di realizzare le tue richieste e quali, delle tante strade del marketing, percorrere per farti “approdare” con la tua azienda con successo verso gli obiettivi prefissati. La strategia digitale ci permette capire abbastanza rapidamente (rispetto, per esempio, agli ingenti investimenti di installare una filiale in un paese all'estero senza le dovute analisi) di comprendere quale potrebbe essere la percezione dei vostri prodotti e/o servizi sul mercato dei prodotti e servizi che vorremmo offrire. Ogni paese ha le sue logiche, ha le sue regole e per tornare in tema, le sue differenti keywords (parole chiave della tua attività di business specifica).



1. Step: Dove Andiamo

Google ci fornisce degli strumenti validi per avere un primo e utile riscontro per capire quali siano le ricerche dei consumatori locali, sia dal punto di vista delle ricerche organiche (SEO) sia per individuare gli annunci pubblicitari su Google (SEM). Nel caso di un prodotto si possono fare delle ricerche su Amazon per esempio. Il 55% delle ricerche di un prodotto, infatti, avvengono direttamente sul sito di Amazon, il 28% su Google (dal libro "Four" il DNA segreto di Amazon, Apple, Facebook e Google). Oltre ad Amazon, ci sono realtà in America Latina, per esempio MercadoLibre, che non sono da sottovalutare (MercadoLibre è la piattaforma digitale di e-commerce più importante in America Latina, secondo posto Amazon).


2. Step: Comportamento del consumatore

Google è il più grande contenitore di informazioni sul comportamento dei consumatori. Sono circa 3.5 miliardi le ricerche al giorno a livello mondiale effettuate su Google. In solo pochi secondi il motore di ricerca offre la risposta a ciò che il consumatore sta cercando. Hootsuite, insieme a We Are Social, ogni anno pubblicano un Global Report importante per tutti gli addetti del marketing. Nel report sono dettagliati i dati essenziali per comprendere come in ogni paese i consumatori utilizzino internet, quali siano i loro comportamenti online sul computer, sugli smartphone e come usino i social media.


3. Step: Come promuovere la tua azienda e il tuo prodotto e/o servizio

Viviamo in un’epoca dove ci sono tantissime alternative, anche in questo momento stesso, che stai leggendo noi e non altri validi articoli sul tema, hai compiuto una scelta. I nuovi clienti, rispetto a quelli del passato, (dove il marketing tradizionale pressava con una pubblicità asfissiante e invasiva) sono totalmente più informati, con poco tempo, sempre di fretta, con migliaia di opzioni (solo per fare un esempio banale ma che rende l’idea, su Amazon ci sono più di 500 tipologie di diversi caricatori di batterie per cellulari) è davvero difficile provare ad emergere tra tanti concorrenti se ti limiti a promuovere la tua azienda alla vecchia maniera: SIAMO I MIGLIORI DEL MERCATO, lascia che lo dica il cliente e non tu. Esserci perché bisogna esserci a tutti i costi non è una chiave vincente alla lunga, è come se dicessi “Puoi scegliere chiunque, e noi siamo chiunque”. Promuovere la tua azienda, la tua attività partendo dalla promozione del tuo prodotto e/o servizio ad una parte del mercato, quella disposta ad ascoltarti e costruire su di essa in base alle loro necessità, desideri, aspirazioni e sogni.

Se vuoi conoscere di più e sei interessato ad esportare la tua azienda in un paese specifico dell’America Latina o stai valutando la possibilità, rivolgiti a noi che saremo felici di poterti ascoltare e raccontarti la nostra storia.



3 visualizzazioni
  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Pinterest
  • Tumblr Social Icon
  • Instagram
proachica-01_edited.png
  • LinkedIn - Círculo Negro
  • Facebook
  • Instagram

© 2020 Proa Digital. Diritti sono riservati. 

Termini e Condicioni.